Francesco Stabile

Blog

IN ARRIVO I “CONCERTI CASALINGHI”

Fronte

 

In questo 2017 voglio sperimentare i “CONCERTI CASALINGHI“, in poche parole  andare a suonare a casa di chi ha il desiderio di organizzare una serata per ascoltare le mie canzoni, comodamente seduto sul suo divano.
Il fatto di dover andare ad elemosinare ogni volta una data per qualche spicciolo o nella maggior parte dei casi per niente, la gestione pessima delle serate di molti gestori di locale ed organizzatori , la scarsa partecipazione e non di meno anche molti miei errori per alcune scelte, in questi anni mi hanno fatto venir meno la voglia di esibirmi dal vivo.Però rimane in me il bisogno di un rapporto ed un confronto con il pubblico, e l’idea di esibirmi in un ambiente più intimo come quello di un salotto o una cucina di casa, con poche persone che hanno voglia di ascoltare e farsi raccontare le mie canzoni, penso sia un bel modo per continuare a coltivare questa mia passione. Nello stesso tempo, per poter suonare anche con il resto del gruppo,e dare la possibilità di ascoltarmi anche a chi non riesce ad organizzare un live a casa sua, cercherò di trovare qualche data in locali dove penso ne valga la pena.

Per questo esperimento di concerto casalingo ho pensato a delle semplici condizioni:

1-Il live non deve essere durante cene,banchetti,feste ecc..Il concerto è fine a se stesso

2-Ci devono essere almeno 5 persone (questo calcolando che in una casa normalmente 6 sedie ci sono, percio’ 5 spettatori più io. Nel caso mi faccia accompagnare da un altro musicista, lo facciamo sedere a terra.)

3-Bisogna fare una piccola recensione della serata che io poi pubblicherò sul mio sito.

4-Non deve mancare una bella birretta fresca.

Naturalmente io verrò a suonare gratuitamente in zona Torino e provincia, per chi è fuori zona ci mettiamo d’accordo.
Allora non resta che organizzarvi e contattarmi tramite mail a info@francescostabile.it.
Per chi volesse ascoltare qualche mio brano o saperne di più questo è il mio sito web: wwww.francescostabile.it.

Have your say